Elenco coppie di valute forex: maggiori, minori ed esotiche

Da quando prese il via il commercio internazionale tra i diversi popoli della terra, si diede avvio anche alla sua regolamentazione. Allora era regolato attraverso il baratto, ovvero uno scambio di merci e beni di natura sostanzialmente diversa.

Si tratta a ben vedere di una formula di pagamento che, per certi versi, ancora oggi esiste. Lo possiamo vedere tra alcune popolazioni, che ancora oggi vivono in luoghi isolati della Terra.

Valute forex

coppie di valute forex

Oggi, invece, nei paesi evoluti, come lo è ad esempio il nostro, si è sperimentato il cosiddetto baratto amministrativo, che consiste nel far pagare determinati servizi erogati dall’Ente attraverso prestazioni d’opera utili alla collettività. Ciò prevede l’impossibilità a pagare in denaro quanto dovuto.

Lo scambio di merci è stato soppiantato successivamente dall’uso della moneta. Già gli antichi romani avevano “coniato” una loro moneta. Ancora oggi, la valuta regola i rapporti commerciali. La Nazione si distingue proprio dalla capacità di battere una propria moneta.

Ci sono poi delle Nazioni che hanno creato una moneta sovranazionale, comune, come nel caso dell’Unione Europea, dove quasi tutti gli Stati membri hanno adottato l’Euro.

Dove investire sul mercato forex

migliori valute forex

Come e dove investire sul mercato forex

Ti sei mai chiesto quali sono le Coppie di Valute considerate più attive in Assoluto nel Forex Trading ?

Esempi possono essere EUR/USD, USD/JPY, GBP/USD. A ben vedere, si tratta di coppie attive all’interno del trading Forex. Di queste, si devono prendere in considerazione alcune loro particolarità.

Quando scegli di investire nel mercato Forex, devi fare molta attenzione alle coppie di valute che trovi. Non sono tutte uguali.

Esse possono essere distinte in 3 coppie di valute:

  • Major;
  • Cross;

Nel primo caso, parliamo delle coppie majors, ovvero le principali valute che sono sempre scambiate contro il dollaro statunitense. Rappresentano le economie dei paesi sviluppati, che sono:

  • Eurozona;
  • Regno Unito;
  • Svizzera;
  • Canada;
  • Australia;
  • Nuova Zelanda.

Molte volte, sono considerate tali anche alcune materie prime scambiate, come ad esempio oro e argento. Infatti queste materie prime sono quotate in Dollari Statunitensi.

Le coppie cross, invece, sono quelle non accoppiate col dollaro americano. Non per questo devono essere considerate meno importanti. Le coppie cross ti permettono anche di ottenere discreti successi, specialmente quando scegli di investire sulle seguenti coppie:

  • AUD/JPY;
  • EUR/JPY;
  • GBP/JPY;
  • NZD/JPY.

Infine, devi considerare le coppie esotiche, che possiamo definire come quelle più volatili e meno liquide e che rappresentano, nella maggior parte dei casi, le economie emergenti. Presentano rischi maggiori e spread più ampi.

Scegliendo di investire nel mercato Forex, devi pertanto tenere distinte queste valute e queste caratteristiche.

Ricorda sempre che nel mercato Forex le valute vengono scambiate in coppie; una valuta sale e l’altra scende. Attenzione, perché non tutte hanno lo stesso peso e non tutte le coppie sono ugualmente profittevoli.

Ci sono alcune coppie che con molta probabilità ti fanno ottenere delle migliori performance. Ci sono invece altre coppie che hanno delle performance minori.

Le coppie più profittevoli ovviamente sono sempre e solo le major.

Tra queste le più apprezzate in ordine sono quelle in seguito riportate.

Coppia EUR/USD (euro / dollaro statunitense)

Nel trading Forex, la coppia più negoziata e che possiede una maggior liquidità è l’EUR/USD. Essa vale da sola ben il 27% del volume degli scambi di valute effettuato in tutti i mercati.

L’euro è una valuta correlata positivamente con la sterlina inglese e col franco svizzero.

Ne deriva che la coppia EUR/USD tende ad avere una correlazione negativa con USD/CHF (dollaro statunitense / franco svizzero) e ad avere una correlazione positiva con GBP/USD (sterlina inglese / dollaro statunitense).

Broker consigliati per fare trading su Eur/usd

IQ OptionMarkets.comCapital.com

Per la guida completa: EUR/USD guida euro/dollaro e quotazione in tempo reale


Coppia USD/JPY (dollaro statunitense / yen giapponese)

La possiamo considerare come la seconda coppia più scambiata e utilizzata sul mercato Forex. L’asset USD/JPY è sensibile allo stato dei rapporti fra Stati Uniti e Giappone. Tende a correlarsi in modo positivo con i seguenti cambi: USD/CHF e USD/CAD (dollaro statunitense / dollaro canadese). Ciò lo si deve al dollaro americano, che viene considerato come valuta di base per ognuna delle tre coppie.

Broker consigliati per fare trading su usd/jpy

IQ OptioneToroPlus500 *

“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa: USD/JPY: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia GBP/USD (sterlina inglese / dollaro statunitense)

Grazie anche alla correlazione positiva tra sterlina, euro e franco svizzero la coppia GBP/USD tende a correlarsi in maniera del tutto negativa con la coppia USD/CHF e al contrario, in maniera positiva, con la coppia EUR/USD.

Broker consigliati per fare trading su gbp/usd

IQ OptionPlus500 *- Markets.com

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa: GBP/USD: guida al trading e quotazione in tempo reale


Coppia USD/CAD (dollaro statunitense / dollaro canadese)

Si tratta di una coppia che tende a correlarsi positivamente con le seguenti coppie:

  • AUD/USD (dollaro australiano / dollaro statunitense);
  • GBP/USD;
  • EUR/USD.

Questo, poiché il dollaro americano è considerata come la valuta base di tutte le coppie.

Broker consigliati per fare trading su usd/cad

*Plus500eToroCapital.com

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa: USD/CAD: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia USD/CHF (dollaro statunitense / franco svizzero)

Anche la coppia USD/CHF tende a correlarsi in maniera negativa con le coppie EUR/USD ed anche con le coppie GBP/USD. Questo lo si deve alla correlazione positiva esistente tra sterlina, euro e franco svizzero. Quest’ultimo per molto tempo è stato valutato e considerato come una valuta rifugio, nei momenti di caos politico.

Coppia AUD/USD (dollaro australiano / dollaro statunitense).

Si tratta della coppia AUD/USD, che tende a correlarsi negativamente con le seguenti coppie:

  • USD/CAD;
  • USD/CHF;
  • USD/JPY.

Il perché è da legare al fatto che il dollaro americano è la valuta di quotazione.

Broker consigliati per fare trading su usd/chf

eToroCapital.com – IQ Option

Per la guida completa: USD/CHF: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia AUD/USD (dollaro australiano / dollaro statunitense)

Il cross AUD/USD, prende come riferimento il commercio di prodotti derivanti da miniera e agricoltura (come carne bovina, lana e grano).

Oltre alle materie prime, il cross AUD/USD viene influenzato dalle decisioni intraprese in termini di tassi di cambio.

Broker consigliati per fare trading su aud/usd

Markets.comPlus500* – Capital.com

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa:  AUD/USD: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia NZD/USD (dollaro americano / dollaro neozelandese)

Nel caso del cambio NZD/USD, si ricorda che questo cambio è influenzato dalle materie prime che influenzano il kiwi e, se non anche da prodotti agricoli, commercio internazionale e turismo.

Come per tutti i cross, anche per questo, il ruolo della banca centrale ha un’influenza rilevante in termini di tassi di interesse imposti dalla Reserve Bank of New Zealand che non sono in linea con le politiche intraprese dalla Fed.

Broker consigliati per fare trading su nzd/usd

eToroPlus500* – Markets.com

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa: NZD/USD: guida trading e quotazione in tempo reale


Cambio EUR/GBP ( euro / sterlina inglese )

Questo cross è molto popolare anche se non prende come riferimento il dollaro statunitense. Esso definisce la relazione tra Regno Unito e l’eurozona. Oggi, possiamo dire che questa relazione è ancor più importante, proprio quando il Regno unito ha votato per uscire dall’Unione Europea (Brexit), il 23 giugno 2016.

Broker consigliati per fare trading su eur/gbp

Markets.comCapital.comeToro

Per la guida completa: EUR/GBP: guida al trading e quotazione in tempo reale


Cambio EUR/JPY ( euro / yen giapponese )

Considerando che l’euro è la seconda valuta al mondo, essa potrebbe sostituire il dollaro statunitense come ruolo in un cross.

All’interno del cross EUR/JPY, si evita il fatto che sia il dollaro che lo yen vengano considerati come ‘bene rifugio’.

Broker consigliati per fare trading su eur/jpy

Markets.comeToro – Plus500*

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa: EUR/JPY: guida euro yen e quotazione in tempo reale


Cambio EUR/CHF ( euro / franco svizzero )

Allo stesso modo di come avviene per il cambio EUR/GBP o USD/CAD, l’EUR/CHF rappresenta il cambio che rapporta due economie strettamente vicine. Per diverso tempo, abbiamo assistito ad un’influenza del franco svizzero sull’euro a causa delle politiche intraprese dalla Swiss National Bank hanno influenzato l’euro.

Broker consigliati per fare trading su eur/chf

IQ Option  – eToroCapital.com

Per la guida completa: EUR/CHF: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia USD/DKK dollaro americano/corona danese

Il cambio in oggetto è considerato un ottimo cross valutario per diversificare i propri investimenti. Anche se non è tra i più ricercati, il cambio USD/DKK mette in relazione due economie completamente differenti. Molto importante perché non è soggetto a forti e pesanti oscillazioni di mercato ed adatto a tutti i trader.

Broker consigliati per fare trading su usd/dkk

Capital.comeToroPlus500*

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa: USD/DKK: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia USD/HKD dollaro americano/dollaro hong kong

Il cross valutario in questione è uno dei più seguiti dai trader internazionali per diversi motivi. La loro instabilità risiede nella particolarità dell’alta liquidità di Hong Kong la quale riesce a non risentire dei deflussi, tanto che anche i tassi restano bassi.

Purtroppo a seguito della vicinanza con Pechino, il dollaro di HONG KONG subisce forti influenze. Allo stesso tempo, la politica monetaria americano peggiora le relazioni del cambio, in quanto senza la giusta sincronia dei tassi tra due banche centrali, si possono venire a creare delle mere occasioni di arbitraggio.

Molto apprezzato dai trader il cross lo consigliamo a tutti i trader che vogliono diversificare il  proprio portafoglio.

Broker consigliati per fare trading su usd/hkd

Plus500*IQ Option eToro

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa: USD/HKD: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia USD/MXN dollaro americano/peso messicano

Altro cross ambito da tutti i trader è il cambio Dollaro statunitense / Peso messicano (USD/MXN). Per altro stando a quella che è oggi la situazione politica americana e messicana, abbastanza instabile, non è difficile scorgere condizioni ottimali di trade. La politica influenza molto i cambi ed è possibile notare come la quella intrapresa da TRUMP altro non ha prodotto se non il crollo del Peso Messicano.

Broker consigliati per fare trading su usd/mxn

*Plus500Markets.comeToro

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa: USD/MXN: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia USD/NOK dollaro americano/corona norvegese

Perché i trader dovrebbero seguire questo cross? Vi sono diversi motivi che inducono i trader a seguire questa coppia valutaria. Alcuni dei più importanti li abbiamo riportati:

  • Il dollaro statunitense (USD, “Greenback”) è:
    • la valuta più scambiata al mondo;
    • la valuta di riserva più popolare detenuta da:
      • banche centrali;
      • istituzioni finanziarie;
      • investitori privati;
    • è considerato un rifugio sicuro in periodi di instabilità grazie all’affidabilità riconosciuta dell’economia degli Stati Uniti;
    • è usato come unità valutaria standard sui mercati di materie prime;
  • la Corona norvegese (NOK) è una valuta popolare nel mercato europeo.

Considerare questo cambio come un ottimo asset di diversificazione del portafoglio azionario per investire nei mercati forex potrebbe essere un’ottima strategia.

Broker consigliati per fare trading su usd/nok

*Plus500 – Capital.comeToro

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa:USD/NOK: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia USD/SDG dollaro statunitense/ sterlina sudanese

Il cross valutario dollaro americano dollaro asiatico è un asset molto volatile. Esso viene influenzato dalle politiche monetarie internazionali introdotte dalla FED, che agiscono direttamente sul cambio, ma anche dalle altre politiche monetarie intraprese da altri stati, che indirettamente possono influenzare il cambio.

Un classico esempio è la gran Bretagna a seguito della brexit, considerando che i paesi sono in stretta relazione tra di loro anche in merito a delle politiche commerciali.

Ora, se vuoi investire su questo asset, devi considerare tuti gli elementi che direttamente o indirettamente possono influenzarlo e prestare molta attenzione alla sua volatilità.

Per la guida completa: USD/SDG: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia USD/SGD dollaro americano/dollaro di singapore

Sappiamo bene che l’USD/SGD è una coppia di valute esotica. Essa rappresenta il dollaro degli Stati Uniti al dollaro di Singapore.

Noterai che in questa coppia, l’USD è la valuta di base e il SGD è la contro-valuta, ovvero i prezzi sono quotati in termini di dollaro di Singapore.

Per investire su questo cross devi anche considerare un altro aspetto; il SGD rappresenta un’economia di libero mercato altamente sviluppata e che si caratterizza per:

  • Prezzi stabili;
  • Ambiente aperto e privo di corruzione.

Molti lo considerano un ottimo cross adatto alla diversificazione del proprio portafoglio considerando anche che quando si fa trading si deve prendere in esame gli investimenti speculativi con i tassi di interesse elevato.

Broker consigliati per fare trading su usd/sgd

IQ OptioneToroPlus500*

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa: USD/SGD: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia USD/SEK dollaro americano/corona svedese

A bene vedere si tratta di un ottimo asset su cui puntare.  Esso rappresenta il rapporto esistente tra le valute delle economie americana e svedese.

Ma perché conviene investire su questo asset? Anche se non tutti i broker lo offrono e anche se non tutti i trader lo praticano, noi lo consigliamo come possibile asset su cui puntare al fine di diversificare il portafoglio di investimento.

Puoi investire sull’asset in oggetto anche analizzando un possibile grafico in cui si nota al storia e la relazione che intercorre tra questi due paesi.

Puoi investire sul cross analizzando un periodo di tempo predeterminato che ti servono a ottenere informazioni più dettagliate.

Broker consigliati per fare trading su usd/sek

*Plus500 – eToroMarkets.com

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa: USD/SEK: guida trading e quotazione in tempo reale


Coppia USD/ZAR dollaro americano/rand sudafricano

Infine l’ultimo cambio in questione è quello che vede contrapposto il dollaro americano, economia affermata, ed il rand sudafricano, economia emergente. Molto apprezzata dai trader, il cambio rappresenta un ottimo strumento di diversificazione che possiamo prendere in esame in vista anche della possibile alternativa di diversificazione del portafoglio di trading.

Considerando anche che il rand sudafricano è una valuta ritenuta alla pari di molte altre, essa ben si adatta ai trader.

Broker consigliati per fare trading su usd/zar

IQ OptioneToroPlus500*

*“I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie a seguito di negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il suo denaro”.

Per la guida completa: USD/ZAR: guida trading e quotazione in tempo reale


Quali sono le migliori valute nel Forex?

valute forex trading

Come investire sul mercato forex con le migliori coppie di valute

Da ciò ne deriva che tutte le strategie sono differenti, come anche lo sono i cross su cui investire e fare trading. Ovviamente, anche se sembrano affermazioni scontate, non lo sono, in quanto ci sono dei trader che credono ancora che il trading Forex sia semplice.

Partendo da questo concetto, possiamo ricavarne che non tutte le coppie di valute sono uguali! Ce ne sono alcune che, come abbiamo visto, per certi versi possono essere definite stabili, mentre altre sono un po’ più confusionarie.

Ce ne sono poi alcune tra le tante che sono molto volatili, altre meno e così via. In pratica tutte le valute differiscono tra di loro. Non potrai mai trovare delle valute e delle correlate che hanno le stesse caratteristiche.

Alcune sono più facili da tradare? Certamente sì, ma solo perché maggiormente utilizzate e più conosciute. Come tali, meno volatili. Diversamente sarebbero tutte sullo stesso piano. Di conseguenza, non sarebbe possibile investire e ottenere degli ottimi risultati.

Tralasciamo per un momento le coppie valutarie e cerchiamo, invece, di capire quelle che sono le valute più importanti. In pratica cerchiamo di analizzare quelle che sono le valute sulle quali conviene puntare. Esse sono:

  • Dollaro;
  • Euro;
  • Yen Giapponese;
  • Sterlina;
  • Franco Svizzero;
  • Dollaro Australiano.

I Cross Major del Forex

Di seguito riportiamo la lista dei Major, ovvero dei principali cross Forex:

  • EUR/USD: Euro contro Dollaro Americano;
  • GBP/USD: Sterlina Inglese contro Dollaro Americano;
  • USD/JPY: Dollaro Americano contro Yen Giapponese;
  • AUD/USD: Dollaro Australiano contro Dollaro Americano;
  • USD/CHF: Dollaro Americano contro Franco Svizzero;
  • NZD/USD: Dollaro Neozelandese contro Dollaro Americano;
  • USD/CAD: Dollaro Americano contro Dollaro Canadese;
  • XAU/USD: Oro;
  • XAG/USD: Argento.

I Cross Minor del Forex

I Minor, invece, sono i cross dove le principali valute non sono legate al Dollaro Americano come ricordato in precedenza. In questo caso, abbiamo:

  • EUR/GBP: Euro contro Sterlina Inglese;
  • EUR/JPY: Euro contro Yen Giapponese;
  • EUR/CHF: Euro contro Franco Svizzero;
  • EUR/AUD: Euro contro Dollaro Australiano;
  • EUR/CAD: Euro contro Dollaro Canadese;
  • AUD/CAD: Dollaro Australiano contro Dollaro Canadese;
  • AUD/CHF: Dollaro Australiano contro Franco Svizzero;
  • AUD/JPY: Dollaro Australiano contro Yen Giapponese;
  • GBP/AUD: Sterlina Inglese contro Dollaro Australiano;
  • GBP/CHF: Sterlina Inglese contro Franco Svizzero;
  • GBP/JPY: Sterlina Inglese contro Yen Giapponese;
  • AUD/NZD: Dollaro Australiano contro Dollaro Neozelandese;
  • EUR/NZD: Euro contro Dollaro Neozelandese;
  • CAD/JPY: Dollaro Canadese contro Yen Giapponese;
  • CHF/JPY: Franco Svizzero contro Yen Giapponese;
  • NZD/JPY: Dollaro Neozelandese contro Yen Giapponese.

I Cross Esotici

Infine la nostra classifica prevede un terzo gruppo. Esso è composto dalle valute esotiche, ovvero dalle coppie di valute dove sono presenti una o più economie emergenti.

Di seguito proponiamo l’elenco delle principali valute esotiche.

  • Rand Sudafricano (ZAR);
  • Dollaro di Hong Kong (HKD);
  • Dollaro di Taiwan (TWD);
  • Dollaro di Singapore (SGD);
  • Riya Saudita (SAR);
  • Real Brasiliano (BRL);
  • Peso Messicano (MXN);
  • Lira Turca (TRY).

Quali sono i migliori cross per fare trading?

migliori valute forex

Major curencies

Più che comprendere quelli che sono i migliori cross su cui investire, è meglio comprendere quelli che sono i cross, a nostro avviso, che devi evitare del tutto.

Per prima cosa, devi procedere a fare una distinzione tra i vari cross. Ovviamente i migliori in oggetto come sempre sono i Major, in quanto è qui che si concentra l’attenzione dei principali operatori del mercato.

Per tale motivo sono anche considerati come i mercati più liquidi, ovvero i mercati più stabili e come tali considerati i mercati più tecnici.

Scegliendo di fare trading su Major, avrai sempre dalla tua la sicurezza che le strategie funzioneranno meglio. Avrai come sempre meno falsi segnali e allo stesso tempo avrai sempre prezzi che seguiranno andamenti più naturali, senza movimenti bruschi e imprevedibili.

Molti scelgono di investire sul cross Euro Dollaro, EUR/USD, che a nostro avviso risulta anche essere il mercato più liquido al mondo.

Si tratta di un mercato in cui ci sono dei volumi di scambi pari a circa 1/3-1/4 del volume totale di tutti gli scambi effettuati sul mercato Forex.

Di conseguenza è un mercato ricchissimo in cui è possibile liquidare in ogni momento tutte le operazioni e come tale ci sarà sempre qualcuno disposto a comprare e vendere. Trattasi in generale di un mercato che funziona molto bene con l’analisi tecnica e con gli andamenti dei prezzi regolari.

Quali sono i cross da evitare per fare trading?

peggiori coppie di valute forex

Coppie di valute da evitare assolutamente nel mercato forex

Almeno all’inizio, consigliamo alcuni asset che non devono essere neanche presi in esame. Questo vale almeno per il primo periodo, ovvero fino a quando non avranno raggiunto un livello di comprensione sufficiente.

Per tale motivo, siamo certi che in questa prima fase di approccio al mondo Forex devono essere evitati i cross Minor e soprattutto gli esotici.

Per quanto riguarda i Minor, possiamo escludere dalla lista nera le seguenti coppie: EUR/JPY, GBP/JPYAUD/JPY.

Non parliamo invece dei cross esotici.Si tratta, a ben vedere, di mercati poco liquidi. Questo vuol dire che, essendo tali, il rischio aumenta.

Si devono anche prendere in considerazione le commissioni di trading. In questo campo sono maggiori rispetto alle altre coppie.

A ben vedere, si tratta di motivi che rendono i cross esotici poco adatti al trading.

A nostro avviso, sarebbe invece meglio dedicare i primi investimenti ai cross principali, ai più tradati. Questi sono ovviamente quelli più affidabili, dove è possibile star lontano dai falsi segnali e concentrarsi su strategie di trading che funzioneranno meglio rispetto ad altre.

In questo caos, conviene concentrarti solo su uno o più di questi cross. Si possono dunque ottenere risultati migliori facendo trading sul Forex.

Siamo dell’idea che seguire pochi mercati rispetto a seguirne molti ha anche i suoi vantaggi; avrai la possibilità di studiare meglio il campo di battaglia, come anche di imparare a sfruttare a tuo favore certe caratteristiche che vedrai ripetersi e capirai anche quando una strategia può funzionare e quando no.

Tutto questo lo puoi fare solo e soltanto se ti concentri su pochi mercati. Farlo analizzando molti mercati è difficile, se non impossibile.

Meglio pochi ma buoni? Decisamente sì!

Cercare invece di fare il trade della vita puntando su valute e cross che nessuno conosce non è la via migliore…

Cosa influenza il mercato forex?

coppie di valute correlate

Coppie valute forex

L’andamento delle quotazioni Forex è condizionato da diversi tipi di fattori, che di seguito analizziamo.

In primo luogo abbiamo le banche centrali, le quali, con le loro politiche monetarie ed il movimento dei tassi d’interesse, vanno ad influire sulla propria valuta.

Ci sono poi gli eventi geopolitici a livello globale, che devono essere tenuti ben presenti.

Quando scegliamo di investire nel mercato Forex, dobbiamo tenere presente che l’analisi di movimento di una coppia valutaria dipende dal sentimento del mercato che ogni trader cercherà di capire; ogni trader cercherà di interpretare il pensiero della maggioranza, al fine di completare tutto con i classici livelli che vanno a comporre l’affascinante mondo dell’analisi tecnica e grafica.

Vantaggi e svantaggi delle diverse tipologie di coppie di valute

In linea generale, possiamo affermare che le coppie Major presentano alcuni vantaggi.

Le possiamo considerare come delle valute caratterizzate da un elevato numero di transazioni e da minori commissioni. Ad oggi ci sono eccezioni, come ad esempio le Commodity, che sono caratterizzate da una minore liquidità e che sono connesse al mercato di alcune tra le principali merci, come l’oro e il petrolio.

Strategie per fare trading con le valute esotiche

coppia euro dollaro

Strategia di trading forex basata sulla coppia di valute euro dollaro

Se decidi di investire nel mercato Forex, scegliendo di investire con le valute esotiche, devi da subito comprendere che non puoi utilizzare le strategie classiche che vengono indicate per il trading occidentale.

In questo caso, devi considerare che la migliore strategia che si possa scegliere, per questo tipo di mercati, è quella del carry trade.

Si tratta, a ben vedere, di una tecnica particolare, che basa tutto sul fatto stesso che lo spread di questo mercato è maggiore rispetto al normale.

Il carry trade approfitta di questa caratteristica, interessandosi anche degli scarti dei tassi di remunerazione degli attivi. Possiamo definirle come delle operazioni ad alto rischio, per le quali è necessaria un’ottima preparazione nel settore.

Di seguito alcuni piccoli segreti per fare trading con le valute.

Conoscere i tassi di interesse

Prestare attenzione alle coppie di valute esotiche, le quali hanno la possibilità di guadagnare dal tasso di interesse.

Quando si acquista una valuta esotica con un determinato tasso di interesse contro una valuta con un tasso di interesse basso è possibile percepire la differenza. Ovviamente parliamo sempre al netto di eventuali tasse.

Il rischio è che la moneta si muova contro la posizione presa e come tale che si guadagni in tasso di interesse, ovvero si finisca per avere una perdita complessiva.

Conoscere gli spread

Ricorda che le valute esotiche tendono sempre ad avere alti tassi di interesse, come anche ad avere degli spread più elevati rispetto alle principali valute.

Devi sempre controllare lo spread prima di aprire una posizione e di conseguenza devi regolare la tua strategia per soddisfare tale valore.

Leggere le notizie

In genere, quando scegliamo di operare su un orizzonte temporale di più lungo termine, o anche quando si acquista e si vende una coppia di valute esotica, devi prendere in esame la notizie che possono darti una buona comprensione della direzione della prossima mossa.

Controllare le dimensioni della posizione

Prima ancora di effettuare un commercio su una coppia di valute esotiche, devi verificare le dimensioni della posizione che stai aprendo.

In questo campo, si parla di lotti delle valute esotiche che possono essere diversi da quelli che si usano per le major.

Anche in questo caso, ricorda che puoi investire e fare trading con tali coppie di valute aprendo una posizione con un account di prova.

Fare carry trade

L’obiettivo del carry trade, come analizzato prima, è sempre lo stesso. Avere risultati dalla differenza dei tassi di interesse delle valute nel trade. Molti trader cercano di avere risultati comprando delle valute con un tasso di interesse alto, come ad esempio la corona norvegese e scambiandola con una coppia di valute a basso tasso di interesse, come il dollaro statunitense.

Strategia di scala

Se vuoi costruire una posizione di carry trade in una coppia di valute esotica, potresti considerare l’uso di una strategia di “scala”. Con questo termine, si indica una strategia che comporta l’acquisto di una piccola quantità di valute multipla, sia mentre il mercato scende che mentre sale.

In questo modo a prescindere dal movimento del prezzo e a prescindere dalla direzione, è possibile continuare ad avere risultati.

Cosa vuol dire fare trading sul mercato delle valute

cross euro usd

Come fare trading forex con le coppie di valute

Abbiamo detto che il trading Forex è un tipo di investimento effettuato sul mercato delle valute. Questo vuol dire che le attività prendono in esame sempre e solo coppie di valute (in inglese “currency pairs”).

Ciò significa che quando investi all’interno del mercato valutario, investi comprando una valuta e vendendone un’altra.

Si tratta di valute oggetto della compravendita. Si tratta di valute che devi sempre prendere in esame in coppia. In pratica nel foreign exchange market (comunemente chiamato “Forex”) non è possibile comprare solamente dollari o vendere solamente euro. Si devono per forza di cose scambiare coppie di valute tra di loro.

In questo caso, l’andamento dei prezzi delle valute si esprime in riferimento al tasso di cambio con un’altra valuta.

Tutte le valuta sono indicate utilizzando il codice ISO, composto da tre lettere che la identifica (esempio EUR indica l’euro, USD indica il dollaro statunitense, GBP indica le sterline inglesi, e così via).

Nel momento in cui si investe con le valute, si deve prendere in esame la coppia; da cui ne deriva che:

  • la prima delle due viene chiamata “valuta base” (base currency, domestic currency o accounting currency);
  • la seconda viene chiamata “valuta quotata” (counter currency).

Il valore della valuta base è sempre 1, mentre il valore della valuta quotata è variabile.

Nel momento in cui decidi di investire con le coppie di valute, compri (“buy”) una coppia di valute; questo vuol dire che compri la valuta base e venderai la valuta quotata.

Al contrario, quando vendi (“sell”) una coppia di valute, vendi la valuta base e compri la valuta quotata.

Utilizzando il linguaggio tecnico, quando compri una coppia valutaria (cioè compri la valuta base e vendi la valuta quotata) si parla di “andare long.

Allo stesso modo, quando vendi una coppia (cioè vendi la valuta base e compri la valuta quotata) si parla di “andare short”.

A nostro avviso, l’elemento base per investire sul mercato valutario è uno solo: acquista sempre la valuta più forte delle due e vendi quella più debole.

Tutte le operazioni effettuate all’interno del mercato Forex, prendono come punto di riferimento un’operazione speculativa, abbinata al rafforzamento e all’indebolimento di una valuta rispetto a un’altra. L’obiettivo è sempre lo stesso. Realizzare risultati dalla variazione del tasso di cambio.

Le valute più commerciate all’interno del mercato Forex

Tra le tante valute mondiali che si possono commerciare, oggi ve ne sono 7, che sono definite le più importanti all’interno del mercato Forex. Si tratta del dollaro americano, l’euro, lo yen giapponese, la sterlina inglese, il franco svizzero, il dollaro australiano e il dollaro canadese.

Oggi, il mercato Forex si basa per l’80% delle sue transazioni sul dollaro americano, coinvolto in quasi tutti i commerci oramai.

La coppia di valute più commerciata nel mercato Forex è EUR/USD, che frutta il 28% dei commerci totali; seguono USD/JPY e GBP/USD, occupando rispettivamente il 17% e il 14% dei commerci globali.

Ricordiamo anche che il mercato Forex è il mercato dove ogni giorno vengono scambiate monete. In questo mercato, dopo la seconda guerra mondiale, è stato creato per la prima volta un sistema di cambi fissi delle principali valute contro il dollaro.

Oggi le valute vengono negoziate in coppia, come detto in precedenza, ma per farlo si devono utilizzare sempre e solo broker di trading online, regolamentati ed autorizzati. Questi, grazie alle loro piattaforme, ti permettono di comprare e vedere valute.

Infine, grazie al nuovo sistema, sono state impedite le fluttuazioni di prezzo. In seguito gli USA aprirono al libero mercato e da qui nacquero diversi strumenti finanziari.

Migliori broker per il forex

Se vuoi operare sul mercato forex devi scegliere sempre e solo broker seri, regolamentati e autorizzati. Questo ti permette di evitare ogni truffa.

Di seguito puoi esaminare i migliori broker forex da noi selezionati per te:

Vai al sito web | Recensione
Rating: 5.0/5. From 10 votes.
Please wait...

Prova Gratis
Capitale a rischio.
Vai al sito web | Recensione
Rating: 5.0/5. From 10 votes.
Please wait...
Prova Gratis
Capitale a rischio.
Vai al sito web | Recensione
Rating: 5.0/5. From 10 votes.
Please wait...
Prova Gratis
Capitale a rischio.
Vai al sito web | Recensione
Rating: 5.0/5. From 10 votes.
Please wait...
Prova Gratis
Servizio CFD. 80,6% perde soldi.

Ricordiamo anche che, nel trading forex, al fine di avere successo, è necessaria una buona strategia di trading.

Il forex ricordalo sempre, non è un gioco! Non si possono ottenere risultati senza una buona preparazione di base!

Ci sono però anche delle notizie positive. Tutti i broker presenti nella nostra classifica offrono gratuitamente corsi di buona qualità per imparare a fare forex trading, ma anche un conto demo.

Il trading sul mercato forex potrebbe comportare dei rischi di perdita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2008/2019 ©Tradingonlineforex.com - Sito con numerose guide verticali esclusivamente dedicate al trading sul forex.